Linux Different #5: GoboLinux

Tempo fa quando diedi inizio ai post della serie Linux Different parlai della necessità (è un mio personalissimo parere naturalmente) di rivedere il file system adottato dalle distribuzioni GNU/Linux (LFHS).

I motivi sono diversi, penso che l’organizzazione attuale è efficiente e fa benisssimo il suo lavoro ma necessiti di una semplificazione, se poi aggiungiamo una gestione della applicazioni alla klik penso che il quadro sarebbe completo.

Tralasciando le considerazioni personali vorrei parlavi di Gobolinux

prendo dalla sua home page la definizione:

GoboLinux is an alternative Linux distribution which redefines the entire filesystem hierarchy.
In GoboLinux you don’t need a package manager because the filesystem is the package manager: each program resides in its own directory, such as /Programs/Xorg/7.1/ and /Programs/KDE-Libs/3.5.3. Like it?

Gobolinux è una distribuzione GNU/Linux creata from scratch (non si basa quindi su nessuna distribuzione esistente) e presenta un file system di questo tipo

/

Programs

Users

System

Files

Mount

Depot

in Programs troviamo tutti i programmi installati nel sistema organizzati in cartelle (ogni programma una cartella) a loro volta divise in sottocartelle con un organizzazione per versione, ad esempio:

/Programs/Firefox]

2.0

1.5

così facendo è possibile avere due versioni dello stesso applicativo nella stessa installazione, procediamo e troviamo Users dove sono rpesenti tutti gli utenti del sistema, in System i file di sistema, in Files troviamo quei file(s) di sistema che non sono di fondamentale utilizzo come plug-in font aggiuntivi ecc.. in Mount troviamo come di consueto le directory per il mounting dei dispositivi e per concludere in Depot i file degli utenti.

Questo modo di organizzare i file è reso possibile da una serie di link simbolici, l’ideatore della distribuzione ha realizzatom un modulo del kernel per rendere invisibile tale serie di link durante l’utilizzo del file system ma allo stesso tempo rende la distribuzione compatibile con il mondo *nix.

Per l’installazione dei pacchetti Gobolinux utilizza l’InstallPackage script che si occupa di decomprimere i pacchetti in /Programs e di creare i symlinks opportuni in /Systems/Links e /Systems/Settings, la gestione delle dipendenze si realizza attraverso lo script Dependencies che scannerizza tutti i programmi e verifica la dipendenza tra i programmi attraverso link dinamici.

Soffermiamoci ora un pò sulla rimozione dei programmi, essa potrebbe avvenire attraverso il classico rm -rf è però sconsigliato e potrebbe anche non funzionare a causa dell’organizzaizone dei link. Gli sviluppatori di Gobolinux hanno realizzato lo script DisableProgram ed il particolare SymlinkProgram che permette tra le altre cose di ripristinare un programma rimosso. Sempre a proposito del symlink vi è l’opportunità di rimuovere i broken link attraverso RemoveBroken. Per approfondire la questione packages potete consulatere il wiki.

Siamo alla fine di questo breve tour su Gobolinux io personalmente sono contento di questo progetto, magari per qualcuno sembrerà una bestemmia ma questa è la strada che vorrei intraprendessero tutte le distribuzioni, quantomeno il settore desktop.

Alla prossima

Annunci

2 thoughts on “Linux Different #5: GoboLinux

  1. Paolo ha detto:

    L’ho provata per poco tempo. non è male ma rispetto a Debian, Ubuntu, Slackware, Gentoo, secondo me non ha ancora un supporto di community e pacchetti così diffuso per poterla inserire tra le distribuzioni da consigliare. Niente da dire riguardo l’idea di base della distribuzione che è molto interessante e penso, sinceramente, che a breve un po’ tutte tenderanno a semplificare il filesystem come gobolinux. Al momento però la consiglierei a chi ha già un po’ di dimistichezza con l’ambiente linux.

  2. xlinux ha detto:

    si effettivamente necessita di un pò di esperienza con l’ambiente linux, le idee di base della distro è interessante

    p.s: grazie per aver postato le tue impressioni 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...