Free and Open Source nel 2007

Nelle ultime settimane di Dicembre, sembrava oramai chiara (almeno per me lo era) la strada che il FOSS avrebbe intrapreso nel 2007. Da una parte restavano gli irriducibili del software libero che volevano una distribuzione GNU/Linux a tutti i costi priva di software e driver proprietari, dall’altra chi era disposto a compromessi per permettere una maggiore prenetazione nel mercato, in particolar modo nelle case.

Ci furono tantissime critiche, ricordiamo su tutte quella nata in seno alla comunità Ubuntu per la decisione di inserire i driver proprietari nella prossima release della stessa per permettere a tutti di avere un desktop perfettamente funzionante dal primo avvio.

Oggi non è più chiaro cosa accadrà, non sappiamo più se la prossima release di Ubuntu Linux permetterà o meno in fase di installazione l’utilizzo dei driver proprietari, mentre ogni settimana abbiamo una nuova polemica stupida (vedi questione KDevelop…).

Il mio parere è che queste polemiche non fanno altro che far perdere credibilità all’intero movimento, la polemica sul nome di KDevelop è stupida e assolutamente non costruttiva, la Trolltech con il progetto QT4/KDE4, ha avviato un processo di rinnovamento importante, ha capito che la strada intrapresa con KDE 3.5 era oramai finita, ha raccolto ciò che di buono aveva prodotto e l’ha usato come base per il nuovo, coraggioso ed innovativo progetto. Se in questa ventata di innovazione vi è anche il rinnovamento (anche discutibile perchè no) dei nomi di alcune applicazioni, le polemiche non costruttive non fanno assolutamente bene.

La questione dei driver proprietari è stata mascherata dai soliti talebani come una mancanza di etica, abbandono dei principi cardine del FOSS e tante altre menate che solo gli estremisti sanno montare in casi come questi. Sia chiaro, se ho a disposizione due driver o due software, uno open e l’altro free-proprietario, che mi permettono di fare la stessa cosa, utilizzerò quello open. Accade però, come in questo caso, che i driver video proprietari siano nettamente superiori a quelli open source, tutti gli utenti GNU/Linux finiscono per installarli separatamente subito dopo l’installazione della distribuzione per vari motivi (che sia Compiz/Beryl o la migliore visualizzazone non importa), perchè fermare quello che per il mondo GNU/Linux sarebbe un innovazione? Quanti di voi non ascoltano musica, non guardano video e quant’altro sul proprio PC perchè altrimenti dovrebbero installare i driver proprietari? Chi installa driver proprietri per far funzionare la propria macchina secondo le proprie esigenze è un eretico?

Sono sempre più convinto che nel panorama FOSS ci siano troppi utenti che predicano bene e razzolano malissimo che a dispetto del principio della condivisione preferirebbero un linux per pochi.

Vorrei segnalare una bella iniziativa, molti sviluppatori del kernel linux, si sono detti disponibili a sviluppare in maniera completamente gratuita driver specifici per i produttori hardware, questa iniziativa potrebbe portare un notevole incremento dei driver linux e di conseguenza permettere una maggiore penetrazione nell’informatica.

Penso che mai come in questo momento (gli errori di Microsoft con Vista aiuta in questo senso) Linux ha la possibilità di espandere il proprio bacino di utenza, cerchiamo di non ucciderci con le nostre mani, Apple è già pronta e noi?

Annunci

6 thoughts on “Free and Open Source nel 2007

  1. Daniele Conte ha detto:

    Ciao xlinux, sono perfettamente d’accordo con te sul fatto che oggi con l’uscta di Windows Vista, gli altri sistemi operativi hanno un vantaggio che devono sfruttare. Infatti se M$ vuole imporre al mercato l’acquisto di hardware molto più potente, potrebbe pagarne lo scotto su chi, invece, ha un hardware di almeno un paio di anni.
    I sistemi Linux possono quindi recuperare fette di mercato, tenendo conto che fra circa un anno M$ potrebbe sospendere il supporto a Windows XP.
    Resta però nel mondo Linux il problema legato non tanto al sistema operativo (e relativi driver che sono certo saranno svluppati), ma agli applcativi.
    Se gli applicativi per Linux saranno inferiori a quelli per Windows la battaglia per Linux su desktop sarà sempre persa. Nel mondo server il discorso è completamente diverso.
    Vista pare dia un’altro vantaggio al mondo Linux. Infatti l’introduzione di uno stringente sistema di protezone contro le copie contraffatte, pare che renda inutilizzabile il 90% dei giochi attualmente in circolazione e chissà quanti software.
    Staremo comunque a vedere quel che succederà, nel frattempo noi Vista NON lo installeremo neanche sotto tortura. 🙂 A lunedì

  2. xlinux ha detto:

    🙂 ciao, effettivamente il problema più grosso è rappresentato dalla carenza di applicativi in alcuni ambiti ma sono fiducioso, se pensiamo ai progressi fatti negli ultimi 3 anni.

    La butto lì, noi potremmo in qualche modo fare un dono alla comunità?

    A lunedì 🙂

  3. Simone Brunozzi ha detto:

    Personalmente credo che la discussione sia importante perchè aiuta le persone ad interrogarsi sul significato di “proprietario”, “open source”, “compromesso”, eccetera.
    Spero cmq che si risolva tutto con una scelta chiara e definitiva.

  4. xlinux ha detto:

    Ciao e grazie per aver postato il tuo pensiero, condivido anche il tuo parere sull’utilità del discutere, ho trovato però esagerato il polverone sulla questione dei driver video prorpietari perchè alla fine li si installa subito dopo l’installazione, mi è sembrato un semplice pretesto per discutere e creare l’ennesimo fork

  5. […] hanno dato lo spunto per questa nuovo post su Linux, il primo è sull’ottimo blog di XLinux: Free and OpenSource nel 2007, l’altro è PollyCoke sulla questione di KDevelop e […]

  6. xlinux ha detto:

    ops ho appena postato sul tuo blog malcom non avevo letto questo commento grazie per la citazione 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...